Carruba Michele

Michele Carruba Presidente Onorario (Presidente dal 2008 al 2017) è nato a Salerno il 19 Novembre 1946 professore di Farmacologia all’Università degli Studi di Milano, viene considerato il massimo esperto nazionale di nutrizione.

1981-91. Membro del Consiglio Direttivo del Centro di Farmacoterapia della Malattie Nutrizionali e Metaboliche “E. Genovese” dell’Università degli Studi di Milano
dal 1985. Iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti
1987-91. Membro eletto del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Brescia
1987-95. Membro del Consiglio Scientifico e del Consiglio Direttivo del Centro Interuniversitario di Neurobiologia dell’Invecchiamento attivato con una convenzione tra le Università degli Studi di Brescia, Modena e Milano
1988-90. Membro eletto del Consiglio Direttivo della Società’ Italiana di Farmacologia
1988-93. Esperto della IV Sezione del Consiglio Superiore di Sanità
dal 1988. Presidente del “Centro Studi per la Prevenzione e la Terapia dell’Obesità” (C.S.P.T.O.) che ha tra gli scopi istituzionali quello di promuovere e di diffondere, attraverso la stampa di settore ed appositi corsi di aggiornamento, conoscenze utili alla prevenzione e ad un approccio interdisciplinare alla terapia delle patologie disnutrizionali e dismetaboliche. L’attività’ di questo
Centro si e’ concretizzata nell’organizzazione di numerosi convegni e di:
– Campagna di educazione alimentare: Il Centro ha elaborato delle norme dietetiche redatte sotto forma di schede contenenti norme di corretta alimentazione, di prevenzione e di cura di varie patologie disnutrizionali. Tali schede vengono distribuite al pubblico da più di 5000 farmacie distribuite su tutto il territorio nazionale
– Campagna di prevenzione secondaria denominata S.O.S. “Sovrappeso Obesità e Salute” con il patrocinio del Ministero della Sanità alla quale hanno aderito 12.000 medici che hanno attivato su tutto il territorio nazionale altrettanti “Centri informativi” che, con l’ausilio di 6 videocassette appositamente realizzate dal C.S.P.T.O., diffondono informazioni atte a prevenire e curare correttamente i disturbi del comportamento alimentare
1990. Membro del Comitato Promotore del Collegio Nazionale dei Farmacologi Universitari
1990-94. Vicepresidente esecutivo dell’Associazione “La scienza aiuta la vita” (Presidente Enzo Biagi) composta da diverse Società Scientifiche, Associazioni di malati e personalità del mondo culturale italiano, istituita per promuovere attività atte a favorire la formazione di un’ideologia positiva della ricerca scientifica quale strumento essenziale per affrontare e risolvere problemi legati alla salute dell’uomo.
L’attività di questa Associazione si e’ concretizzata nell’organizzazione di vari convegni e di:
– Campagna Stampa che ha prodotto una serie di articoli su diversi quotidiani e settimanali e di
dibattiti televisivi sul problema dell’uso degli animali nella sperimentazione biomedica
– Redazione e divulgazione tra gli sperimentatori di un “Codice etico internazionale per la sperimentazione sugli animali nella ricerca biomedica”.
– Riunione Internazionale dei responsabili nei vari paesi del mondo di Agenzie per la tutela della
sperimentazione animale che si sono costituite in un “International Working Group” per coordinare e promuovere le varie attività in campo internazionale. Tale riunione organizzata dal
Prof. Carruba si e’ svolta a Venezia, maggio 1991
1991-95. Presidente del Comitato Scientifico della Camera di Commercio e Industria Italia Africa
Australe che, oltre ad obbiettivi economici e commerciali, si prefigge scopi umanitari tra cui l’incentivazione degli scambi culturali, soprattutto relativi alle tematiche attinenti a problematiche igienico-sanitarie e nutrizionali, tra il nostro ed i paesi africani in via di sviluppo. Tra le iniziative realizzate:
– Incontro dibattito con il Ministro per il Commercio con l’Estero Sen. Claudio Vitalone in tema di “Congiuntura economica: indicazioni, prospettive e incentivi da parte delle istituzioni politiche italiane e comunitarie per lo sviluppo delle tecnologie ed il recupero della competitività sui mercati internazionali”, tenutosi a Varese il 2 dicembre 1992
– Visita ufficiale dell’Ambasciatore dello Zambia Dr. A.B. Chibanda alla Università degli Studi di
Brescia, 5 marzo 1993
1991-2000 Socio fondatore e Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SIS.DCA). Tale Società è stata costituita a Brescia nel 1991 in occasione del Convegno “Anoressia nervosa e Bulimia: dal dire al fare” del quale il Prof. Carruba è stato uno degli organizzatori. Nel 1993 la SIS.DCA ha tenuto il “2nd International Rome-Symposium on Eating Disorders: Advancements in Diagnosis and Treatment of Anorexia, Bulimia and Obesity” del quale il Prof. Carruba è stato uno degli organizzatori e membro del Consiglio di Presidenza. Nel 1994 la SIS.DCA ha tenuto il 3° Convegno Nazionale di Aggiornamento: “Trattamento ospedaliero dei disturbi del comportamento alimentare” che si e’ svolto a Garda (Vr) del quale il Prof. Carruba e’ stato uno degli organizzatori e membro del Comitato Scientifico.
1992-94. Membro del Consiglio Scientifico del “Centro Interuniversitario di Farmacovigilanza” attivato nel 1992 con una convenzione tra le Università degli Studi di Brescia, Milano e numerose altre Università italiane
1992-98. Direttore della Scuola Superiore di Nutrizione Clinica che opera nell’ambito dell’Accademia di Medicina “Forum per la Formazione Biomedica”. L’attività della Scuola si e’ concretizzata nell’organizzazione di numerosi Corsi di aggiornamento residenziali o itineranti per medici specialisti.
1992-02. Presidente dell’Associazione Nazionale Specialisti in Scienza dell’Alimentazione
(A.N.S.i.S.A.) che conta più di 500 iscritti e che annovera tra i fini sociali la tutela, la promozione
e l’aggiornamento professionale degli Specialisti in Scienza dell’Alimentazione. L’attività di questa Associazione si e’ concretizzata nell’organizzazione di numerosi Corsi e Convegni tra cui:
– II Congresso Nazionale A.N.S.i.S.A.: “Dietoterapia o Educazione Alimentare? Razionale di un Intervento”. Milano, Aula Magna Università degli Studi, Giugno 1993.
Tale Congresso ha rappresentato una tappa importante nella vita dell’Associazione in quanto in
quest’occasione ed alla presenza del Ministro della Sanità è stato ufficialmente sancito il passaggio dall’approccio dietoterapico tradizionale ad un più moderno approccio cognitivocomportamentale integrato mirato a modificare permanentemente le errate abitudini alimentari e comportamentali. Durante il Congresso, inoltre, gli Specialisti in Scienza dell’Alimentazione hanno sottoscritto un Codice Etico di comportamento nella conduzione del paziente con problemi nutrizionali ed e’ stato avviato uno studio nazionale sulla terapia della weight cycling syndrome in ambiente ambulatoriale
1993-99. Membro della Commissione Consultiva del Ministero della Sanità per il controllo della
pubblicità sui prodotti farmaceutici
1993-96. Membro della Commissione Consultiva del Ministero della Sanità per l’accertamento dei requisiti tecnici del medicinale veterinario
1993-98. Membro della Commissione di studio del Ministero della Sanità per l’assistenza ai pazienti affetti da anoressia o bulimia nervosa
1994-97. Membro del Consiglio Superiore di Sanità
1994-97. Membro della Commissione Consultiva del Ministero della Sanità per l’accertamento dei requisiti tecnici dei medicinali omeopatici
dal 1994. Membro del Comitato Scientifico dell'”Osservatorio Farmaci e Salute” organo del Movimento Consumatori e del Coordinamento dei Diritti dei Cittadini
1995-00. Socio Fondatore e Membro del Comitato Esecutivo della SISO (Societa’ Italiana per lo Studio dell’Obesità)
dal 1997. Direttore del centro di Studio e Ricerca sull’ Obesità dell’Università degli Studi di Milano
dal 1997. Membro del Comitato scientifico dell’ARS (Associazione Ricerche sulla schizofrenia)
1998-06. Coordinatore del Gruppo “Ricerca” della Commissione Bilaterale CRUI-Farmindustria
1998-08. Membro del Comitato Scientifico dell’Istituto Danone per la ricerca e la cultura della nutrizione
dal 1998. Membro del Pubblications Committee dell’International Association for the Study of Obesity (IASO)
2000-04. Membro del Comitato di Controllo dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria
2000-05. Membro del Comitato Etico dell’Ospedale L. Sacco di Milano
dal 2000. Direttore delle Ricerche sull’Obesità dell’IRCCS Istituto Auxologico Italiano
2001-05. Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Farmacologia
2002-04. Presidente Eletto della Società Italiana dell’Obesità (SIO)
2002-03. Presidente della Commissione “Alimentazione Stili di vita e Salute” del Ministero della Salute
2002-03. Membro del Comitato Tecnico-Scientifico Certificazione Sicurezza e Qualità Servizi di
Ristorazione del Ministero della Salute
dal 2003. Membro del Gruppo di esperti dell’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) per l’elaborazione delle “Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana”
2003-04. Membro del Gruppo di lavoro “Miglioramento dello stato di nutrizione della popolazione e dell’igiene degli alimenti e per la modifica di alcuni aspetti dello stile di vita come condizione necessaria per la riduzione delle patologie legate all’alimentazione” del Ministero della Salute
2003-06. Membro della Commissione Unica del Farmaco (CUF) del Ministero della Salute
dal 2003. Fondatore e Presidente Onorario della Società Italiana di Alimentazione e Sport (SIAS)
2004-06. Presidente della Società Italiana dell’Obesità (SIO)
dal 2004. Membro del Comitato Scientifico del JAMA (Journal of American Medical Association/ECM)
2005-10. Componente del “Nucleo di Progetto Regionale” per la ricerca in Lombardia
2005-08. Membro del Consiglio di Amministrazione dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri
2005-08. Direttore del Dipartimento di Farmacologia, Chemioterapia e Tossicologia Mediche “Emilio Trabucchi” dell’Università degli Studi di Milano
2006-11 Membro della Commissione Tecnico Scientifica (CTS) dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)
2007-12. Membro del Comitato Scientifico dell’EXPO 2015
2007-11. Membro del Comitato Strategico del Comune di Milano
2007-10. Presidente di Milano Ristorazione S.p.A. Società Municipalizzata del Comune di Milano, con 2200 dipendenti, che fornisce 90.000 pasti giornalmente alle scuole di Milano
2007-10. Membro del Consiglio di Amministrazione dell’International Life Science Institute (ILSI Europe).
L’International Life Sciences Institute (ILSI), con sede a Washington, è una fondazione nonprofit a livello mondiale fondata nel 1978 per implementare la conoscenza scientifica di argomenti come la nutrizione, la sicurezza dei cibi, la tossicologia, la determinazione del rischio e l’ambiente.
Mettendo insieme scienziati dell’accademia, del governo, dell’industria e del settore pubblico, l’ILSI cerca un approccio bilanciato per la soluzione di problemi legati al benessere e alla salute
pubblica. ILSI Europe è stata fondata nel 1986 al fine di identificare e valutare tematiche scientifiche correlate agli argomenti su menzionati attraverso simposi, workshops, expert groups, e le relative pubblicazioni dal 2008 Socio fondatore e attualmente Vice-Presidente Esecutivo della Public Affairs Association (PAA), la prima comunità di riferimento nel nostro Paese per le attività di Public Affairs in Sanità dal 2009 Membro del Tavolo Paritetico Ministero della Salute – Ministero della Pubblica Istruzione per l’Educazione Alimentare nelle scuole
dal 2009 Membro del Tavolo Paritetico Ministero della Salute – Ministero della Gioventù sui Disturbi dell’Alimentazione 2010-11. Membro del Consiglio di Amministrazione di Milano Ristorazione S.p.A.

Share